andreotti elenagialli

I giochi sono finiti di Elena Andreotti

4.7/5 - (3 votes)

I giochi sono finiti di Elena Andreotti

Puoi acquistare questo libro su Amazon, clickando su questo link

Se vuoi sostenere newslibri.it, clicka su questo link e offrici un caffè

M. T. Smithson è un avvocato civilista di Roma. M. T. sta per Marco Tullio, ma lui evita di esplicitarlo per sottrarsi alla solita battutina su Marco Tullio Cicerone, famoso avvocato dell’antica Roma, per cui suo padre, avvocato anche lui, ha una venerazione.

Di qui il nome attribuito al pargolo.

Marco vive il suo trantran di scapolo incallito con la sola compagnia di Cicerone, un gattone nero dagli occhi verdi e dal pelo lungo che ha deciso di accasarsi da lui da qualche anno.

Un giorno un suo cliente gli chiede di aiutarlo a ritrovare sua moglie, scomparsa dall’ultimo week-end. Marco specifica che non è il suo campo e sarebbe meglio andare dalla polizia. Il cliente insiste che vuole lui.

Viene così incaricata Virginia Saint Martin, una giovane investigatrice privata ed ex poliziotta, che affiancherà

Marco nella ricerca della donna scomparsa.

Cosa accadrà nel momento in cui la donna ricomparirà, ma sarà il marito a ritrovarla morta nel suo letto coniugale in un lago di sangue?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *