martedì, Maggio 21, 2024
cossu alessandraracconti

Morte in processione di Alessandra Cossu

Morte in processione di Alessandra Cossu

Puoi acquistare questo libro su Amazon, clickando su questo link

Se vuoi sostenere newslibri.it, clicka su questo link e offrici un caffè

Sei storie da brivido che immergono il lettore nella banalità del male quotidiano, dove non sono previsti investigatori geniali o possenti commissari di polizia.

Morte in processione ci porta in un paesino dell’Irpinia, dove ogni sette anni si svolgono i riti dell’Assunta, e i Battenti si flagellano con una spugna irta di chiodi. Scenario ideale per un omicidio?

In RIP i morti su Facebook parlano tra loro, facendo trapelare trame molto oscure che, però, possono ancora essere districate.

E, spesso, non vogliamo proprio sapere con chi abbiamo a che fare: è questo il tema di I negri.

In Il cellulare madre e figlia si scontrano sanguinosamente.

L’avventura racconta la nostalgia di vecchi amori e di vecchi odi.

Infine l’ultima storia, A tempo perso, tra noir e fantascienza, conclude la raccolta con una nota di vera, perversa malvagità.

I lettori hanno scritto: «Qui abbiamo sei brevi racconti. In ognuno Cossu riesce a racchiudere un mondo, pezzi di storie dal fondo oscuro. Il libro si beve con gusto, ma attenzione all’ultimo sorso di ogni racconto. Spesso è lì che esplode il senso».

«Cossu è ironica, veloce, profonda ma, citando quel che scrisse Manganelli di Roald Dahl, “soprattutto è malvagia; più esattamente quello che si dice “una carogna”. Da leggere!».

«Il tema è reale e attuale, fa riflettere sulle zone d’ombra presenti in ciascuno di noi. Consiglio a tutti la lettura di questi brevi e intensi racconti».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *