giallinoirproietti claudia

La coscienza del male di Claudia Proietti

5/5 - (2 votes)

La coscienza del male di Claudia Proietti

Puoi acquistare questo libro su Amazon, clickando su questo link

Se vuoi sostenere newslibri.it, clicka su questo link e offrici un caffè

 

Zeno, diminutivo di Adriano Zenotti, è un commissario di Polizia della questura di Roma. Viene da una famiglia normale, ha una compagna e svolge il suo lavoro in modo impeccabile.

Ma oltre alla passione per gli acquari ha un hobby particolare: uccide.

Metodico e riflessivo sa come rendersi invisibile: sa come muoversi, cosa evitare, conosce le mosse dei poliziotti perché è uno di loro.

La sua quiete viene stravolta da un caso molto intricato – il rapimento di Tommaso, imparentato con il giudice Casagrande.

Questo caso per la prima volta costruirà un ponte tra le sue due vite: quella ufficiale e quella nascosta.

Pagina dopo pagina il lettore compie un viaggio nella mente di un mostro perbene: al flusso di coscienza di Zeno si alternano indagini serrate, tra colpi di scena e rivelazioni inaspettate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *